Il prossimo appuntamento di CasaPalatino è
venerdì 27 maggio 2022
png_20211029_134719_0000.png
Salmo 57

Saldo è il mio cuore, o Dio, saldo è il mio cuore.
Voglio cantare, a te voglio inneggiare: 
svègliati, mio cuore, svègliati arpa, cetra, 
voglio svegliare l'aurora.

Ti loderò tra i popoli, Signore, 
a te canterò inni tra le genti.
perché la tua bontà è grande fino ai cieli, 
e la tua fedeltà fino alle nubi.


Innàlzati sopra il cielo, o Dio, 
su tutta la terra la tua gloria.

 

Gloria.

Salmo 67

Dio abbia pietà di noi e ci benedica, 
su di noi faccia splendere il suo volto;
perché si conosca sulla terra la tua via, 
fra tutte le genti la tua salvezza.

Gioiscano le nazioni e si rallegrino, 
perché tu giudichi i popoli con rettitudine, 
governi le nazioni sulla terra.

Ti lodino i popoli, Dio, ti lodino i popoli tutti.
ci benedica Dio e lo temano 
tutti i confini della terra.

Gloria.

Dal Vangelo secondo Giovanni
Gv 14,23-29

Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui.
Chi non mi ama non osserva le mie parole; la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
Queste cose vi ho detto quando ero ancora tra voi.
Ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v'insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto».
Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore.
Avete udito che vi ho detto: Vado e tornerò a voi; se mi amaste, vi rallegrereste che io vado dal Padre, perché il Padre è più grande di me.
Ve l'ho detto adesso, prima che avvenga, perché quando avverrà, voi crediate.

Dalla Regola di San Francesco

E coloro che non sanno di lettere, non si preoccupino di apprenderle, ma facciano attenzione che ciò che devono desiderare sopra ogni cosa è di avere lo Spirito del Signore e la sua santa operazione, di pregarlo sempre con cuore puro e di avere umiltà, pazienza nella persecuzione e nella infermità, e di amare quelli che ci perseguitano e ci riprendono e ci calunniano, poiché dice il Signore: "Amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano e vi calunniano; beati quelli che sopportano persecuzione a causa della giustizia, poiché di essi è il regno dei cieli. E chi persevererà fino alla fine, questi sarà salvo".

Seguici per tutte le novità

  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram